Tag

, , ,

Eurowire2014(EB)Il concetto di correlazione è qualcosa che ancora sfugge ai più, quello di causalità poi non ne parliamo. Si associano fatti e misfatti con ragionamenti piuttosto lineari, e poco dialettici. Se il problema credo sia serio a livello professionale (gli studi in politica, sociologia, medicina, etc.), a livello di divulgazione e mezzi di comunicazione poi la carenza si fa preoccupante. E’ tempo di rancori negli Stati Uniti d’Europa, e di segregazioni. L’estrema destra francese riciccia con tutta la sua incolta e aggressiva intolleranza. Gli svizzeri si asserragliano demograficamente in un anacronismo squallido e ottusamente reazionario. L’Inghilterra genera rantoli di trastornata dissidenza in nome di vecchie glorie sbiadite. Le colonie mediterranee, Italia e Spagna, da anni discutono con i loro beceri e corrotti separatismi, ieri culture represse, oggi gretti e osceni repressori. E per tutto il circuito mediatico la causa ufficiale di tutti i mali è sempre lei: la crisi. La crisi limita le risorse e affama il popolo, che si incattivisce. La crisi limita le risorse e spinge verso l’intolleranza, e verso l’isolamento autarchico e aggressivo. Causa, effetto. Ma siamo sicuri che sia solo una questione di sorcio messo all’angolo dalla ristrettezza pecuniaria? Siamo sicuri che aver degradato l’istruzione non abbia nulla a che vedere? Siamo sicuri che aver venduto le carriere universitarie e professionali al mercato delle lauree facili non c’entri nulla? Siamo sicuri che aver proposto per anni un modello di successo fatto di ragazzoni ormonati e ragazzine squillo non abbia avuto peso sulla consapevolezza sociale? Siamo sicuri che l’aver spacciato per decenni film e videogiochi di ammazzo, sventro, scoppio, sbrago, massacro, non possa aver influito nemmeno un pò sulle aspettative delle nuove generazioni? Siamo sicuri che una cultura fondata su calcio e gossip non possa aver contribuito a orientare le capacità razionali del popolo? Ma no, forse il problema è solo la crisi. È una semplice questione di denaro. Bisogna solo iniettare più denaro nel circolo, e tutto tornerà come prima. La gente avrá i soldi per l’abbonamento allo stadio e per la playstation, e vedrai che non romperanno più i coglioni.

Annunci