Tag

Jose A Roda (Frida)Le nostre reti neuronali rispondono in maniera piuttosto sensibile alla geometria del volto e dell’occhio. Specchio dell’anima, a volte di chi guarda, a volte di chi è guardato. Sentirsi guardato è uno stato di presa coscienza: si empatizza verso chi guarda, e di riflesso verso se stessi, creando un corto circuito tra occhio e cervello che confonde il dentro e il fuori. Dolores de Palabra è soprattutto un blog di facce. Di facce e di espressioni. Di espressioni e di sguardi. Di sguardi e di occhi. Di occhi e delle loro facce. E dei loro sguardi.

[archivio]

Annunci