Tag

, , ,

If you repeat (Bansky)Il cattivo esempio è cattivo per definizione, ma le ragioni dei suoi effetti negativi possono essere sottilmente differenti. Il cattivo esempio è cattivo perché in genere nocivo a qualcuno, e questo già ne fa di per se una decisione criticabile, quando non addirittura spregevole. Ma il cattivo esempio è cattivo anche perché oltre a essere cattivo è anche esempio, e può quindi suggerire agli altri idee che amplificano e promuovono a cascata atteggiamenti nocivi, a livello, fisico, culturale, o sociale, potendo arrivare a “contagiare” quelli che ne vengono a contatto. Infine almeno una terza ragione di pericolosità di un comportamento negativo è strettamente associata con una caratteristica tanto drammatica come universale delle società umane: l’accettazione. Le nostre società hanno ciascuna i loro tabù (soprattutto associati ai contesti religiosi) con cui si mozzano le teste senza stare a guardare per il sottile e senza starsi a fare troppe domande. Ma allo stesso tempo sono estremamente tolleranti a tutte quelle “debolezze umane” che hanno da sempre trasversalmente caratterizzato le nostre culture. Ipocrisia, incoerenza, violenza fisica e morale, aggressività, egocentrismo, prepotenza, sono appunto peccati veniali che è meglio evitare ma che alla fine si assolvono con una preghiera e via. Anche nei loro eccessi. Le società umane hanno memoria corta e, su piccola e su grande scala, dimenticano rapidamente, accettano, superano, lasciano passare, anche quando il peccato veniale diventa vizio o follia. Diceva Padre Pizzarro che puoi dire qualsiasi cosa, basta che domani smentisci e dopodomani già ce lo siamo dimenticato. Il tempo allontana, confonde, leviga il ricordo e la sensazione, e il flusso disordinato del presente cancella e sfoca la struttura del passato. Sul grande raggio della storia e della politica come nel piccolo delle nostre cerchie quotidiane, il cattivo esempio è come uno spaccaghiaccio: rompe i limiti dell’accettato, e li sposta più in là. Quando la violenza, l’intolleranza, l’ipocrisia, o l’egoismo vanno oltre, e nonostante questo nulla cambia nella risposta del gruppo sociale, allora i testimoni di questo processo scoprono di poter contare su nuovi livelli di impunità.

Annunci